Lunedì 12/04/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I carabinieri arrestano un 56enne trovato in possesso di due flaconi contenenti la "droga dello stupro"
Nella serata di giovedi 18 marzo i carabinieri di Terni hanno arrestato per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” un ternano di 56 anni. L'uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato durante un controllo effettuato con l’ausilio di personale di una unità cinofila del Nucleo di Roma Santa Maria di Galeria, mentre era alla guida della propria autovettura. Il 56enne è stato trovato in possesso di due flaconi in plastica, contenenti complessivamente 140 ml di sostanza liquida, stupefacente del tipo "Ghb" (la cosiddetta droga dello stupro). I due flaconi erano occultati sotto il vano portaoggetti del tunnel centrale del veicolo.
UNA DENUNCIA ED UNA SEGNALAZIONE PER POSSESSO DI DROGA
Nell’ambito della stessa operazione i militari hanno proceduto alla perquisizione domiciliare nei confronti di un uomo albanese di 40 anni, anch’egli residente a Terni, il quale è stato trovato in possesso di 4 grammi di cocaina e di 2 cartucce da caccia calibro 12 detenute illegalmente. L'uomo è stato deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Terni per i reati di “detenzione abusiva di armi o munizioni senza denuncia” e di “produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti”. Un altro italiano di 35 anni, residente a Roma ma di fatto domiciliato a Terni, è stato invece trovato in possesso di 2 grammi di marijuana ed è stato segnalato all'autorità prefettizia. Terminati gli accertamenti, il 56enne arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo fissato per la giornata odierna. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.
19/3/2021 ore 12:45
Torna su