Sabato 11/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Guadamello-San Vito: revocata l'ordinanza del sindaco, l'acqua torna potabile, protestano però i cittadini
E' stata revocata l'ordinanza del sindaco che alcuni giorni fa aveva dichiarato “non potabile” l’acqua che esce dai rubinetti delle case di Guadamello e San Vito. La situazione è dunque tornata alla normalità e gli abitanti di questa zona del comprensorio narnese, possono di nuovo utilizzare in modo tranquillo il prezioso liquido. Il sindaco era stato costretto a vietare l'uso dell'acqua dei rubinetti martedì scorso, a seguito dei violenti nubifragi che si erano abbattutti nella zona. Per alcuni giorni i circa 1600 abitanti delle due frazioni narnesi sono stati serviti dalle autobotti dirottate in zona dal Siie questo non aveva mancato di innescare polemiche tra i cittadini . “Dalle nostre parti – affermano gli abitanti della zona -, il problema dell’approvvigionamento idrico è presente in larga parte dell’anno, visto che il sistema di pompaggio dai pozzi di Strada delle Lenze alle nostre case non ha mai funzionato a dovere. Ci mancava l’alluvione a completare l’opera ed a rendere inservibili i serbatoi anche in autunno. Sarebbe ora che il Comune ed il Sii prendano in seria considerazione le nostre richieste, volte ad ottenere il rifacimento completo degli impianti idrici. Non si può pensare di continuare ad andare avanti con una rete vecchia di decenni, costruita per servire dei nuclei abitati che da allora si sono moltiplicati a dismisura”.
17/11/2012 ore 17:00
Torna su