Venerdė 05/03/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:11
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Era stata espulsa nel 2008 la 27enne nigeriana trovata morta a Stifone
La cittadina straniera trovata cadavere ieri pomeriggio in un bosco nei pressi della ex statale Ortana a Stifone, era stata rintracciata per la prima volta sul territorio nazionale il 14 ottobre del 2008 dai carabinieri di Amelia. Essendo non in regola con le norme sul soggiorno la donna venne condotta presso l'Ufficio Immigrazione della questura e successivamente espulsa dal territorio nazionale. La stessa venne accompagnata presso il C.I.E. (Centro di Identificazione ed Espulsione) di Ponte Galeria (Roma). Durante il trattenimento presso il medesimo centro la donna presentō istanza per il riconoscimento della protezione internazionale. In seguito al rigetto della domanda da parte della Commissione Territoriale di Roma, propose ricorso al Tribunale di Roma determinando, in tal modo, in attesa della decisione, la sospensione dei provvedimenti espulsivi.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
10/12/2012 ore 13:32
Torna su