Giovedì 17/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:06
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Dipendenti "precari": lunedi si decide, ma intanto l'Asit riduce a tre le possibili assunzioni
Ancora una fumata nera per il futuro del personale precario in carico al comune di Narni. La prevista riunione, nel corso della quale si sarebbe dovuto affrontare il problema, è stata di nuovo annullata. Si farà lunedì 24 marzo, a meno di nuovi rinvii. In quella occasione si tenterà di mettere a punto le normative che dovranno entrare in funzione alla fine di questo mese quando scadranno i contratti dei “precari”. Intanto però un’altra grana è sorta circa il futuro degli otto lavoratori che l’Asit, la municipalizzata narnese, dovrebbe prendersi in carico. Pare, infatti, che essendo l’Asit una società per azioni, abbia delle difficoltà di ordine amministrativo ad assumere attualmente più di tre precari. “Problemi di bilancio” è stato detto dalla municipalizzata. Le preoccupazioni di quei dipendenti, che tra poco più di una settimana si vedranno recapitare la lettera in cui gli verrà ufficializzata la scadenza del contratto di lavoro, aumentano e pur armandoci di tanto ottimismo non vediamo al momento per loro un futuro roseo all’orizzonte.
22/3/2003 ore 13:49
Torna su