Martedý 23/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Chiese in affitto: il parroco si incontra con l'Ente Corsa ed "esonera" i terzieri dall'obbligo di pagare il canone
La vicenda del parroco che vuole che si paghi l'affitto per organizzare eventi extra-liturgici all'interno delle chiese di Narni, si arricchisce di un nuovo capitolo. Nel tardo pomeriggio di ieri, infatti, don Angelo D'Andrea, parroco del Duomo, si Ŕ incontrato con i reponsabili dell'Ente Corsa all'Anello che lo avevano invitato in sede per discutere la cosa e nell'occasione sono venute fuori importanti novitÓ. In pratica, stando a quanto riferito da chi ha partecipato all'incontro, il prete avrebbe fatto una sorta di marcia indietro, dichiarando che con quella sua mail inviata un paio di settimane fa all'Ente stesso, all'assessore alla Cultura e alla responsabile dell'Ufficio Cultura del Comune, egli intendeva rivolgersi alle associazioni in generale e che insomma la Corsa all'Anello non rientrava nell'elenco di quelle realtÓ che per allestire iniziative in duomo o in altre chiese dovranno d'ora in avanti pagare l'affitto. "Crediamo che dopo questo incontro tutto sia stato chiarito - ha precisato Carlo Capotosti, segretario generale dell'Ente Corsa -. Anche se per quello che ci riguarda era giÓ tutto chiaro in partenza, dal momento che quelle poche iniziative che organizziamo durante l'anno all'interno delle chiese, esse hanno tutte a che fare con l'aspetto liturgico e non sono affatto delle manifestazioni 'pagane'. Sarebbe stato un controsenso, insomma, pensare di dover entrare in chiesa con lo scopo di dare vita a delle cerimonie di carattere rievocativo-religioso e pagare una tassa per poterlo fare". Insomma, tutto Ŕ bene quello che finisce bene. Resta da capire, a questo punto, quali sarebbero le associazioni narnesi che durante l'anno organizzano eventi extra-religiosi in duomo, o nelle altre chiese e alle quali il parroco chiederÓ un canone di affitto.
7/9/2012 ore 1:55
Torna su