Giovedì 17/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:04
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Capannoni in vendita:la Sgl incontra i politici e gli illustra il piano di dismissione
Va avanti il progetto della Sgl Carbon teso a disfarsi di vecchie strutture non più utili al processo produttivo della azienda di Narni Scalo. C’è stato un primo incontro tra i rappresentanti dei sindacati, del comune di Narni e della Regione i quali insieme alla proprietà della fabbrica narnese stanno cercando di trovare gli interlocutori migliori ai quali cedere capannoni e terreni della parte “vecchia” dello stabilimento. La risoluzione delle proprietà inutilizzate era uno dei tre punti su cui si articolava il piano di rilancio della fabbrica narnese, oggi impegnata in una difficile ristrutturazione, che vede contestualmente aperto anche il fronte dell'energia a basso costo e quello di una utilizzazione del personale in maniera più produttiva. Dall’incontro che i funzionari dell’azienda hanno avuto con i politici non è scaturito nessun tipo di impegno formale. Saranno ora le finanziarie regionali a prendere in esame la pratica relativa alle strutture che rientrano nel piano di dismissione dell’azienda narnese, insieme al Consorzio per le aree industriali di Terni e Narni, che pare essere il soggetto destinatario dei terreni, che sono urbanizzati in modo completo ed in possesso di tutte le licenze industriali. Le parti torneranno a vedersi tra qualche giorno dopo le valutazioni dei documenti che sono stati messi sul tavolo della riunione.

18/3/2003 ore 1:05
Torna su