Mercoledì 18/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:04
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria: sono iniziati i festeggiamenti in onore di San Pancrazio
C’era tanta gente ieri sera a Calvi dell’Umbria per assistere all’inizio dei festeggiamenti in onore del patrono San Pancrazio. Molti i calvesi tornati apposta dai luoghi di residenza, ma tante anche le persone del circondario che conoscono la festa ed amano seguirla. La collocazione di Calvi, che si trova ad un tiro di schioppo dalle province di Rieti e Viterbo, agevola in questo senso la visita nella cittadina anche da parte di gente di fuori regione. L’inizio dei festeggiamenti si è protratto fino a notte inoltrata e stamattina di buon’ora i colpi di mortaio ed il suono festoso delle campane della chiesa parrocchiale daranno il via all’odierna giornata che si preannuncia ricca di appuntamenti. Alle 9,30 in piazza Mazzini avrà luogo la “Messa del signorino”, con tutti i personaggi in costume storico i quali accompagneranno in corteo più tardi la “squadra”, composta dal primo signorino a cavallo e dal primo gonfaloniere, lungo la salita della Collegiata per la “partenza” verso il monte San Pancrazio. Oggi pomeriggio sarà tutto da vedere l’incontro che il gruppo, di ritorno dalla montagna, farà con gli altri rimasti in paese. Tutte le rievocazioni hanno come comune denominatore la corsa: infatti sia l’incontro che ieri sera ha aperto i festeggiamenti, che la partenza di stamattina ed il nuovo incontro di oggi pomeriggio, vengono fatti con i “signorini” a cavallo ed i gonfalonieri di corsa. E’ una prerogativa della festa e la rende ancora più suggestiva ed affascinante. Alle 18 in piazza avrà luogo il “Battaglione”, una sorta di palio a cavallo, con i signorini che girano in tondo attorno ai gonfalonieri riuniti al centro della piazza. La tradizionale tombola ed i fuochi concluderanno la serata. Poi, domani, si ricomincia con altre rievocazioni.
12/5/2005 ore 11:05
Torna su