Martedì 07/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:04
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria: rinasce la nuova pro-loco, l'ex presidente Stentella va verso la riconferma, soddisfatto il sindaco Lorenzoni
Si va verso la rifondazione. Dopo il "terremoto" profocato dalle dimissioni in blocco da parte di tutti i consiglieri della pro-loco, che aveva scosso e non poco la tranquilla vita della cittadina, pare che la situazione stia tornando alla normalità. C'è stato un periodo di interregno, che ha provocato anche qualche antipatica conseguenza, quale quella della mancanza di addobbi e di luminarie per le vie cittadine nel periodo natalizio, ma ora il peggio sembra passato. Domenica ci sono state le elezioni ed a giudicare dal buon numero di iscritti che si sono recati a votare c'è da aspettarsi delle novità positive. E' fiducioso, in questo senso, il sindaco di Calvi dell'Umbria Silvano Lorenzoni, per il quale la notizia delle dimissioni del direttivo della pro-loco aveva rappresentato un dispiacere sia come amministratore che come semplice cittadino. "So che il presidente uscente (Domenico Stentella n.d.r.) – ha detto Lorenzoni – ha raccolto un buon numero di preferenze; questo sta a significare che i calvesi che sono andati a votare gli hanno voluto confermare la loro fiducia. Per quanto mi riguarda sarei ben lieto che Stentella continui a far parte di questa associazione, non solo perché negli ultimi anni ne è stato un validissimo pilastro, ma anche perché è una persona che ha delle grandi capacità". I più votati entreranno a far parte del nuovo comitato direttivo che a sua volta dovrà eleggere il presidente. E sembra proprio che si vada verso la riconferma di Domenico Stentella. La pro-loco di Calvi da alcuni decenni a questa parte si è sempre distinta per avere organizzato eventi importanti e per aver gestito il programma civile dei festeggiamenti patronali. Negli ultimi mesi qualche polemica di troppo e evidentemente dei contrasti tra qualche membro del direttivo avevano portato alle dimissioni di tutti. Ma i tempi "cupi" sembrano ormai passati e la nuova pro-loco sta per rimettersi al lavoro.





17/1/2008 ore 13:41
Torna su