Domenica 19/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 07:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria: il sindaco firma l'ordinanza che vieta la vendita di bevande in vetro e lattine in occasione di eventi
Divieto assoluto di somministrare e vendere bevande in bottiglie e contenitori di vetro e lattine in occasione di eventi, feste e manifestazioni. L'ordinanza, firmata dal sindaco di Calvi dell'Umbria, Guido Grillini, è attiva dal 26 giugno e rimarrà in vigore fino al 30 settembre. La decisione del primo cittadino calvese è collegata alle nuove norme riguardanti le misure previste nella circolare ministeriale relativa alla sicurezza dopo i fatti di Torino. “La somministrazione - impone il provvedimento del sindaco - deve avvenire in bicchieri di carta o di plastica nei quali le bevande devono essere versate direttamente da chi la effettua o da chi vende”. Dall’ordinanza sono esclusi solo i casi in cui “la somministrazione avvenga al tavolo negli spazi destinati alla ristorazione e quando la somministrazione stessa e la conseguente consumazione avvengano all’interno di locali e delle aree del pubblico esercizio o nelle aree pubbliche esterne, di pertinenza dell’attività, legittimamente autorizzate con occupazione di suolo pubblico”. La disposizione vale sia per il centro storico che per le frazioni e il centro sportivo comunale, dalle 14 del giorno in cui verranno svolte le manifestazioni fino alle 7 del giorno successivo. I trasgressori saranno multati con importi che vanno da 25 a 500 euro. “Responsabili del rispetto dei divieti – sottolinea il sindaco - sono gli organizzatori degli eventi e gli esercenti i pubblici esercizi”.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
3/7/2017 ore 13:52
Torna su