Martedì 22/09/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Calvi dell'Umbria: i carabinieri indagano a tutto campo per scoprire gli autori dell'aggressione
Sono a tutto campo le indagini dei carabinieri per fare luce sul misterioso episodio accaduto nella notte tra lunedì e martedì nelle campagne di Calvi dell’Umbria, dove un uomo di 55 anni è stato preso a pugni da due persone incappucciate. I militari della stazione di Calvi, coordinati dal maresciallo Roberto Di Dio, e quelli del nucleo investigativo della compagnia di Amelia, sono al lavoro per cercare di scoprire quali sono le origini alla base della misteriosa aggressione. Le ipotesi che si sono fatte sono molteplici, ma i carabinieri vogliono vederci chiaro e non escludono altre soluzioni. L’imprenditore aggredito, che gestisce in zona un agriturismo, è stato ascoltato dai carabinieri; le sue dichiarazioni saranno utili ai militari per ricostruire l’accaduto. L’uomo avrebbe detto di essere stato preso a pugni in faccia da una persona “incappucciata”, non escludendo la possibilità che gli aggressori potessero essere in due. Erano quasi le 3 di notte e fuori dall’agriturismo era piuttosto buio, quindi l’imprenditore, peraltro colto di sorpresa dal brutale attacco, non ha fatto in tempo a notare i particolari. In quei momenti concitati si è solo preoccupato di chiamare i carabinieri e solo qualche ora dopo si è recato in ospedale per farsi medicare. Se a colpirlo siano stati dei presunti ladri, oppure dei rapinatori che si sono sentiti scoperti, saranno le indagini a stabilirlo.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
23/4/2014 ore 19:40
Torna su