Giovedì 19/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:38
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Aziende agricole: scade a febbraio il termine per ottenere i rimborsi dei danni provocati dalla siccità
Scade il 3 febbraio 2004 il termine per la presentazione delle domande di rimborso dei danni per le imprese agricole colpite dalla siccità della scorsa estate. Lo rende noto l’assessorato regionale all’agricoltura il quale ricorda che “le domande, complete di tutte le notizie richieste, dovranno essere presentate in duplice copia, in formato A3, secondo la modulistica disponibile presso il competente ufficio della Regione, come pure presso le Comunità Montane e le organizzazioni di categoria e professionali”. Le domande dovranno essere inoltrate a “Regione dell’Umbria, Direzione attività produttive, servizio terzo, via Mario Angeloni 61, 06124 Perugia”. Le domande dovranno essere inviate esclusivamente per plico postale con o senza ricevuta di ritorno (in tal caso faranno fede il timbro e la data dell’ufficio postale) o attraverso le organizzazioni di categoria più rappresentative, che le dovranno far pervenire entro le ore 12 della data di scadenza. Ogni azienda agricola può inoltrare due domande per godere dei benefici previsti che sono i seguenti: un contributo in conto capitale trasformabile, a richiesta, in prestito quinquennale per il danno subito o un prestito quinquennale a tasso agevolato per la conduzione, trasformabile in mutuo decennale a tasso agevolato. Le Comunità Montane sapranno dare informazioni circa l’area delimitata dalla provvidenze.
3/1/2004 ore 11:35
Torna su