Domenica 18/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:12
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Amelia: il sindacato dei pensionati della Cgil del Narnese-Amerino verso la "fusione", Sergio Saleppico nuovo segretario
Si è svolto ad Amelia il 4° Congresso del Sindacato dei pensionati della Cgil della zona dell’Amerino- Narnese. Erano presenti il segretario provinciale dello Spi Cgil Luigino Mengaroni, il segretario della Camera del Lavoro di Terni Attilio Romanelli ed i 51 delegati in rappresentanza dei circa 4.000 iscritti. Si è arrivati all’appuntamento congressuale con un lavoro di preparazione fatto di numerose assemblee in tutte le frazioni alle quali hanno partecipato moltissimi iscritti e simpatizzanti. E’ stato deliberato il superamento dell’attuale assetto organizzativo suddiviso in due leghe separate Narni ed Amelia per costituire una unica struttura che comprende i Comuni di: Amelia, Alviano, Avigliano Umbro, Attigliano, Calvi, Giove, Guardea, Lugnano, Montecastrilli, Narni, Otricoli e Penna in Teverina, per meglio corrispondere alle necessità di rappresentanza dei pensionati e degli anziani nei confronti delle istituzioni locali, che sono organizzate con le stesse modalità in questo territorio per la gestione dei servizi sociali e sanitari. "L’impegno dell’organizzazione - si legge in un comunciato - è per una rappresentanza collettiva forte ed una tutela individuale necessaria non solo per la condizione di debolezza,della categoria sociale, ma anche per combattere i tentativi di raggiri e furti. Durante il dibattito si è evidenziato il gravissimo stato di crisi economica e sociale,segnato in modo drammatico dalla annunciata chiusura dello stabilimento della Sgl Carbon di Narni Scalo,ai lavoratori in lotta va tutta la solidarietà dei pensionati e degli anziani della Cgil, va tutto il sostegno alle loro ragioni, non può essere soppressa una fabbrica di eccellenza unica in Italia e strategica per il settore della siderurgia Italiana,si rivendica quindi il ruolo del governo per risolvere questo e gli altri punti di crisi industriale aperti nella nostra provincia. Si è espressa inoltre una grossa rivendicazione, come ribadito anche dal Sindaco di Narni nell’intervento di saluto, per la realizzazione del nuovo Ospedale di Comunità ,è ora di passare dalla annosa progettazione alla costruzione, necessaria per il completamento della rete regionale e integrare la funzione dell’ospedale di Terni, superare gli attuali due presidi ospedalieri che vanno comunque mantenuti efficienti e non vanno smantellati fino all’entrata in funzione del nuovo. Al termine dei lavori - continua la nota - l’assemblea congressuale ha eletto all'unanimità il nuovo segretario della lega Amerino–Narnese nella persona di Sergio Saleppico, e coordinatore di Alvaro Sabatini, persone con una valida esperienza di lavoro sociale e istituzionale. Un ringraziamento particolare è stato rivolto ai due segretari di lega uscenti Sauro Laranci e Giorgio Vescarelli che con capacità e abnegazione hanno guidato negli ultimi 4 anni le due leghe e hanno preparato la fusione tra i due territori".
2/3/2014 ore 12:25
Torna su