Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
All'Unitrè si parla delle "Cronache di Narnia", grande interesse tra gli "studenti" per i volumi pubblicati in Gran Bretagna
Narnia, con il suo fascino ed i suoi misteri, approda anche all’Unitrè di Narni. Riscuotendo consensi da parte degli “studenti” che hanno mostrato grande interesse per l’argomento. La “lezione” sulle “Favole di Narnia” si è tenuta nella Sala Conferenze del teatro comunale ed ha visto l partecipazione di un centinaio di persone. Sono state illustrate dai relatori le potenzialita' che la lettura di questi libri provoca nell'immaginario collettivo dei lettori, ma anche i risvolti di carattere economico che il progetto “Narnia” potrebbe far ricadere sul territorio se in futuro venissero sviluppati i piani di valorizzazione legati al marketing turistico. L'impiego del computer e la proiezione di filmati famosi e meno noti legati alle “Cronache di Narnia” , hanno reso ancora più stimolante il discorso e fatto capire meglio alla platea quanto sia diffusa nel mondo anglosassone la conoscenza della fantastica storia che pare essere collegata alla nostra città. Sono stati presi in esame libri dove si parla di Narnia, una cinquantina in tutto tra i classici della letteratura inglese che vanno dal "Leone la Strega e l'armadio” al " Principe Caspian " fino agli altri libri che compongono la collana delle "Cronache di Narnia". I partecipanti alla conferenza si sono dimostrati molto attenti ed interessati a questi racconti ed hanno anche suggerito iniziative da mettere in campo per fare conoscere ed apprezzare
"Le Cronache di Narnia" nel nostro territorio in Italia e nel Mondo.
(Nella foto un momento della "lezione". Sullo sfondo l'Imgegner Giuseppe Fortunati che ha parlato ai presenti delle "Cronache di Narnia")
14/5/2003 ore 15:05
Torna su