Domenica 19/09/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Amelia: nuova sede a Paticchi per la postazione dei tamponi rinofaringei in modalità "Drive through"
Nuova sede per la postazione tamponi rinofaringei in modalità drive through del comprensorio amerino. Da giovedi mattina (19 novembre), infatti, la postazione dell’Azienda Usl Umbria 2 dove si eseguono i test senza scendere dalla propria autovettura ha trovato una nuova ubicazione. Essa si trova in prossimità degli impianti sportivi, ex piscina comunale, in località Paticchi. Lo spostamento ha avuto luogo grazie alla proficua collaborazione ed al contributo dell’Amministrazione municipale di Amelia. "Lo spostamento - è scritto in una nota -, si è reso necessario per superare alcuni limiti in tema di viabilità presenti nella postazione precedente del parcheggio di Porta Leone e consente una più agevole canalizzazione del traffico che renderà più scorrevole la circolazione e, di conseguenza, più rapide le operazioni di controllo sanitario alla popolazione. Attualmente nella postazione 'drive-- through' di Amelia, aperta dal lunedì al sabato con orario 9-11, si eseguono oltre 100 tamponi al giorno effettuati dai sanitari del distretto di Narni e Amelia diretto dal dottor Giorgio Sensini. È opportuno ricordare alla cittadinanza - continua il comunicato -, che l’accesso alle postazioni tamponi non è diretto ma avviene su prenotazione dopo esser stati contattati telefonicamente dal personale preposto dell'Azienda Usl Umbria 2 che fornirà tutte le indicazioni utili per l'esecuzione del test. Il commissario straordinario Massimo De Fino insieme alla direzione strategica dell’Azienda Usl Umbria 2 e al direttore del distretto Giorgio Sensini ringrazia l'Amministrazione comunale di Amelia, il sindaco Laura Pernazza, gli assessori Avio Proietti Scorsoni e Andrea Nunzi e quanti si sono impegnati per l’individuazione dell’area e l’allestimento della nuova postazione per la proficua collaborazione prestata che - come detto - permetterà un sostanziale miglioramento nell'erogazione delle attività di monitoraggio".
23/11/2020 ore 11:55
Torna su