Giovedì 25/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Vicenda Unicalce: dal Comune stupore e preoccupazione per la decisione dell'azienda di licenziare alcuni dipendenti
Sul "Messaggero" di ieri è apparsa una notizia riguardante la Unicalce di San Pellegrino. Nel servizio si parla di un un certo numero di dipendenti di questa azienda che sarebbero stati licenziati nelle scorse settimane dalla stessa. Sull'argomento interviene il Comune di Narni che in una nota esprime la propria preoccupazione. "Preoccupazione e stupore - afferma l'assessore allo Sviluppo Economico, Marco De Arcangelis - per quanto sta accadendo presso questa azienda. E' una vicenda, quella che si è aperta con le procedure di licenziamento che interesseranno 38 lavoratori, di cui 14 nella nostra realtà, che ci lascia sbigottiti. Abbiamo incontrato i massimi vertici dell’azienda nei giorni scorsi, per affrontare questioni di routine e non abbiamo ricevuto il benché minimo accenno sulle intenzioni legate ai licenziamenti. Stupisce l’atteggiamento dei vertici Unicalce, visti i buoni rapporti da sempre in essere, mai ci saremmo aspettati un comportamento cosi poco rispettoso delle istituzioni locali. Siamo convinti, come del resto avviene in molte situazioni nel territorio, che il dialogo e il rispetto reciproco, insieme al confronto con le rappresentanze sociali sia la via maestra per affrontare questioni difficili qualunque esse siano. Chiederemo pertanto un incontro a breve per capire le difficoltà che sono sopraggiunte e che a fronte delle informazioni in nostro possesso appaiono del tutto immotivate".
5/3/2015 ore 2:58
Torna su