Giovedì 15/11/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Vicenda Leolandia: i 5 Stelle narnesi "rispondono" all'assessore Lorenzo Lucarelli
Una replica all'intervento dell'assessore Lorenzo Lucarelli, riguardo alla vicenda Leolandia. E' il Movimento 5 Stelle di Narni a fare delle puntualizzazioni. "Crediamo che qualsiasi scelta - si legge nell'intervento dei pentastellati narnesi -, debba essere fatta con programmazione, collaborazione e nel rispetto del territorio. Se continuiamo invece con il negazionismo, nel voler nascondere la realtà delle cose, non facciamo altro che continuare a costruire castelli di carta ai danni del territorio e dei cittadini. Accogliamo, quindi, benevolmente le parole dell’Assessore al Turismo, come abbiamo accolto l’invito del Sindaco nel sollecitare tutti i canali istituzionali in nostro possesso. Allo stesso modo, però, riteniamo sia un errore nascondere i problemi del territorio sotto al tappeto. Noi vediamo in questo progetto non solo una possibilità di rilancio dell’area, dal punto di vista economico ed occupazionale, ma il primo passo verso la differenziazione di modello di economia locale. Finalmente - sottolinenano dal M5S -, abbiamo la possibilità di rilanciare il Turismo, e quindi quell'economia sostenibile, non solo in grado di dare una nuova linfa all’occupazione locale, ma anche modello di nuove politiche ambientali volte alla salvaguardia della salute pubblica. Pretendiamo che i primi a crederci siano le istituzioni locali e che, al di là del colore politico, ci sia una visione unitaria per il bene comune. Questo progetto - conclude la nota di M5S Narni -, merita di essere discusso seriamente presso i tavoli istituzionali preposti, gli unici in grado di dare risposte. Comprendiamo le attuali difficoltà politiche del Pd, ma il vero danno a Narni lo sta facendo chi continua ad usare questo argomento come pura propaganda politica".
16/10/2018 ore 5:50
Torna su