Mercoledì 26/04/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 17:48
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Vicenda Elettro: la proprietà non salda gli stipendi arretrati, scatta di nuovo lo sciopero
Si aspettavano di vedersi saldate tutte le loro spettanze, invece sarebbe arrivata solo una parte delle mensilità che ancora debbono prendere. E' il caso di dire che piove sul bagnato per i dipendenti dell'Elettrocarbonium che nella giornata odierna si aspettavano di ricevere i bonifici riguardanti il saldo delle mensilità e della tredicesima che gli spetta. Non sarebbe, invece, andata così. Sui loro conti correnti i dipendenti hanno trovato solo un acconto. Una cifra minima rispetto a quelle che vanterebbero nei confronti della proprietà. In sostanza sarebbero state saldate solo le tredicesime e pare, un piccolo acconto sulle mensilità non ancora percepite. Dura ed immediata la reazione delle maestranze che hanno deciso di fermare di nuovo tutto e di dichiarare un nuovo sciopero. I sindacati hanno chiesto un incontro urgente al prefetto Angela Pagliuca e proprio in queste ore le parti si starebbero incontrando presso il palazzo del Governo. Le segreterie territoriali e quelle nazionali avrebbero concordato un documento da inviare al Ministero dello Sviluppo Economico, alla Regione Umbria ed al Comune di Narni.
7/3/2016 ore 16:28
Torna su