Giovedì 17/08/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:37
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Verso le elezioni, Partito Comunista e Rifondazione insieme: "presenteremo un nostro candidato sindaco"
Sinistra radicale unita e con un proprio candidato sindaco. Ad annunciarlo, in vista delle prossime elezioni amministrative narnesi, sono le federazioni ternane del Partito Comunista Italiano e del Partito della Rifondazione Comunista. "A margine della grande vittoria del 'No' al Referendum Costituzionale del 4 dicembre - si legge in una nota -, si è svolto un incontro tra gli esecutivi provinciali. Nell'occasione si è aperta la discussione sui problemi gravi della città di Terni e dei prossimi appuntamenti elettorali, a partire dal comune di Narni. Relativamente alle elezioni narnesi, le forze comuniste intendono presentare un progetto politico unitario, radicale, per un reale cambiamento del Governo locale che raccolga le istanze che vengono dalla popolazione che sempre più ha bisogno di trasparenza, serietà e competenza e discontinuità. Sarà avviato - termina il comunicato di Pci e Prc -, un percorso progettuale, programmatico e di confronto tra tutte le forze politiche e sociali della sinistra narnese per dare continuità alla vittoria del 4 dicembre e per dare a Narni un progetto politico e sociale di cambiamento basato su di una lista ed una candidatura a sindaco espressione dei comunisti, della sinistra e di tutte le sensibilità alternative al Pd e al centro sinistra. Un'idea alternativa di Amministrazione e di governo capace di contrastare le rovinose politiche economiche imposte centralmente da Regione e Governo nazionale a guida Partito Democratico e che abbia l’obiettivo di arrestare Il grave arretramento economico, politico e sociale del territorio".
5/1/2017 ore 3:05
Torna su