Giovedì 23/03/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Verso le elezioni, Lorenzo Lucarelli (PD): "ripartiremo dalle buone cose che abbiamo fatto in questi cinque anni"
"In questi cinque anni, come partito di maggioranza, abbiamo svolto un lavoro di sostegno e di supporto all’operato della Giunta. Siamo stati aperti e pronti al confronto senza nessuna preclusione verso le forze di minoranza che abbiamo sempre rispettato". A fare un bilancio del lavoro svolto nei cinque anni di governo dal Partito Democratico narnese è il capogruppo Lorenzo Lucarelli. "Il nostro - continua Lucarelli - è stato un gruppo compatto, dove ogni consigliere si è fatto espressione delle istanze dei territori rappresentati, e dove ognuno, con grande senso di responsabilità ha garantito stabilità e dato il proprio contributo, ai lavori del consiglio e all’attività amministrativa. Abbiamo cercato di dare un contributo alle vicende che hanno caratterizzato il nostro territorio come nel caso della Sgl Carbon – Elettrocarbonium con un unico obiettivo che è stato quello di tutelare i posti di lavoro e la salvaguardia ambientale. Tra le battaglie portate avanti con il nostro Sindaco, c'è stata quella per il salvataggio degli uffici postali nelle frazioni e che ad oggi ci ha visto vincitori. Ci siamo impegnati sul tema della Sanità per chiedere interventi per migliorare l’attuale presidio ospedaliero in un ottica di riorganizzazione con le altre strutture anche in vista della costruzione del nuovo ospedale nel quale ancora crediamo fortemente. L’impegno profuso ha permesso all’Amministrazione di raggiungere anche risultati su tematiche importanti e su alcuni punti che giacevano da anni nei cassetti dell’amministrazione comunale come il nuovo piano di protezione civile, il progetto del nuovo canile ed il piano di classificazione acustica del Comune di Narni". Lucarelli ricorda poi "L’apporto dei vari consiglieri e delle loro mozioni, votate all'unanimità dal consiglio comunale, ha permesso di raggiungere diversi obiettivi come quello della creazione dell’ Open source, l'inserimento di Narni tra i Comuni cardioprotetti, quelli della lotta alla ludopatia e al digital divide con l'approvazione del progetto 'Narni wi-fi free', ma anche lo sviluppo del sistema di co-working pubblico che verrà inaugurato in collaborazione con il beata Lucia tra pochi giorni e la realizzazione della assicurazione collettiva contro Furti e rapine per tutelare i nostri cittadini". "Questi - conclude il capogruppo del Pd narnese -, sono alcuni pezzi di un contributo che non si fermerà e che cercheremo di portare avanti fino alla fine di questo mandato, con grande senso di responsabilità".
1/2/2017 ore 4:43
Torna su