Giovedì 19/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:43
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Terni Energia, il sindaco: "ci vogliono nuove strategie, volontà di investire ed un nuovo piano industriale"
"L’ultimo incontro tra la proprietà di TerniEnergia e le rappresentanze sindacali di categoria - scrive l sindaco di Narni in un comunicato -, ha segnato ufficialmente il cambio di direzione sollecitato immediatamente anche dalla nostra amministrazione, all’indomani della scelta dell’azienda, alla vigilia di ferragosto, dell’avvio della procedura di licenziamento collettivo dei lavoratori. Dopo aver seguito attentamente l’evolversi della vicenda credo che l’individuazione dell’avvio di un percorso di tutela dei lavoratori attraverso l’attivazione di cassa integrazione straordinaria per crisi, con l’ulteriore impegno di ridurre in tempi rapidi la cassa almeno per il 50% dei dipendenti interessati alla procedura e assicurando anche prospettive lavorative per il restante 50%, rappresenti una base ragionevole di gestione condivisa delle problematiche di un’azienda e di una produzione che necessita comunque di una fase di rilancio. Ecco perché a questo punto - continua il primo cittadino narnese -, accanto alla messa in campo degli strumenti necessari a salvaguardare i lavoratori, serve rapidamente mettere a disposizione una nuova strategia e volontà di investimento che passa attraverso l’individuazione di un nuovo piano industriale. Per quello che ci riguarda il ruolo dell’istituzione che rappresento sarà a disposizione, con gli strumenti ordinari e straordinari previsti per il territorio Narni-Terni, per accompagnare un serio ed efficace progetto di rilancio che ci aspettiamo sia presentato prossimamente".
27/9/2017 ore 2:35
Torna su