Martedì 22/01/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:50
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Sabato 8 dicembre torna il derby Otricoli-Calvi, grande attesa tra i tifosi delle due squadre
Dopo più di 20 anni torna il derby calcistico Otricoli-Calvi. Si tratta di una vera e propria stracittadina fra due paesi che distano fra di loro una manciata di chilometri, ma che sono sempre stati "divisi" da un punto di vista calcistico. Le sfide fra biancorossi e gialloblù, partono da molto lontano. Se ne trovano tracce prima dell'ultima guerra, per poi riprendere negi anni cinquanta. Partite molto agguerrite che si disputavano al vecchio "Leonori" di Calvi dell'Umbria ed al "San Severino" di Otricoli. Tempi lontani che torneranno a vivere nel derby in programma sabato 8 dicembre al "San Martino". Il Calvi, infatti, dopo anni in cui la squadra non si era più iscritta ai campionati Fgci, quest'anno si è presentato ai nastri di partenza del campionato di seconda categoria, nello stesso girone dove l'Otricoli milita da molte stagioni. Inutile dire che il confronto è particolarmente atteso. Lo storico capitano dell’Otricoli Calcio, Maurizio Mencarelli, oggi allenatore in seconda dei gialloblù, analizza alcuni aspetti di questa sentitissima gara. "Ad agosto - spiega -, c'era già stato un primo assaggio di questa sfida ma si trattava della Coppa Primavera, quindi di una versione molto più 'light' del derby. Alla fine vinse il Calvi per 1 a 0, al termine di una partita dove fummo, però, noi a collezionare molte occasioni da goal ed a colpire vari legni. Noi siamo piuttosto giovani, ma i nostri genitori ed i nostri nonni ci hanno spesso raccontato di questa sfida tra le squadre dei due paesi, quindi c'è grande attesa per questa partita che non si giocava da molti anni". I due tecnici sono Vincenzo Martino per l’Otricoli, ex allenatore del Gualdo di Narni, otricolano ma residente a Calvi, ed Aldo Mercuri, calvese residente a Narni, ex allenatore dell’Otricoli e con importanti trascorsi come calciatore in categorie importanti. Nella formazione calvese militano alcuni ex giocatori dell'Otricoli, come Francesco Carpinelli, Federico Pacelli, Mirko Turcarelli. "Eravamo partiti molto bene - spiega Mencarelli -, tanto che nelle prime cinque partite eravamo riusciti a fare 13 punti, frutto di 4 vittorie ed un pareggio. Poi abbiamo avuto un calo, quindi aspettiamo il derby con il Calvi per ottenere quella vittoria che ci permetterebbe di risollevarci". A dividere le due squadre in classifica c'è solo un punto: 14 per l'Otricoli e 13 per il Calvi. Mentre, però, i gialloblù hanno mostrato sino ad oggi una certa solidità difensiva (15 le reti subite), i calvesi hanno incassato 25 goal, un fatto questo che li vede tra le squadre che hanno la difesa più perforata del girone. In bocca al lupo ai giocatori che scenderanno in campo e che a vincere sia lo sport.
7/12/2018 ore 13:50
Torna su