Venerdì 10/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:33
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Otricoli: corrono in due per guadagnarsi la poltrona di sindaco: Nico Nunzi e Teresa Lanari
E' partita la campagna elettorale ad Otricoli dove tra poche settimane si voterà per leggere il nuovo sindaco. Teresa Lanari è tornata sui propri passi ed all'ultimo minuto ha deciso di candidarsi a sindaco nella lista dove figura anche il nome del consigliere regionale Eros Brega. L’ex vice sindachessa otricolana ha fatto marcia indietro e dopo un nuovo incontro, avuto con lo stesso Brega, si è lasciata convincere ad accettare l’incarico. Sarà dunque lei l’avversaria di Nico Nunzi, l’altro candidato, anche lui vice sindaco uscente dell’ultima giunta. Una lotta all’ultimo voto tra due personaggi politici i quali da qui in avanti faranno del tutto per ingraziarsi la simpatia degli otricolani. Ognuno andrà per la propria strada anche se non potranno fare a meno di incontrarsi spesso poiché, ironia della sorte, i due candidati abitano addirittura nello stesso palazzo: Nunzi al primo piano e la Lanari al terzo. Il ripensamento di Teresa Lanari (Lista Democrazia per Otricoli), ha di fatto riequilibrato la situazione e la presenza di un pezzo da novanta come Brega non potrà che costituire per la lista Democrazia per Otricoli un valore aggiunto di notevole importanza. Sul fronte opposto Nico Nunzi (lista Insieme per continuare a crescere) può contare sul carisma dell’ex sindaco Antonio Liberati che da par suo gode della stima di una buona fetta di elettorato. Insomma ci sono tutti i presupposti per immaginare una lotta apertissima che potrebbe addirittura sfociare in un inedito ballottaggio.
12/5/2009 ore 15:36
Torna su