Giovedì 22/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Via Santo Pietro ed un tratto di Via Roma sono al buio, cittadini preoccupati per le conseguenze che il black-out potrebbe provocare
A cadenza quindicinale Via Santo Pietro rimane al buio. E’ successo già un paio di settimane fa, ma l’amministrazione ripristinò la pubblica illuminazione nella via. Ora a distanza di due settimane giorni il fatto si è ripetuto. Oltre alla via, che dalla Tiberina porta al Parcheggio del Suffragio, stavolta è rimasta al buio anche la zona del monumento ai caduti, appena oltre Porta Ternana. In pratica tutto il lato sinistro di Via Roma, dall'antica porta fino a PIazza Garibaldi, ivi compresi vicolo del Moro e Via Cardoli. Evidentemente il guasto non era stato risolto in maniera definitiva dagli operai intervenuti nel primo caso. I cittadini che abitano nel “trenino”, come sono soprannominate le case costruite lungo la salita di Santo Pietro, iniziano ad essere stufi della situazione. I problemi non si fermano ai disagi più banali che il buio può provocare. Negli ultimi giorni della stagione estiva una delle case che compongono il “trenino”, venne presa di mira dai ladri che agirono con facilità nonostante i padroni fossero in casa. La strada, di notte, non è poi così trafficata e i balordi sottrassero alcuni gioielli e addirittura una Bmw, ritrovata nei pressi di Roma alcune settimane dopo. Adesso con l’assoluta mancanza di luce, i cittadini della zona si sentono ancora meno al sicuro. Come non comprendere lo stato d’animo di questi cittadini, che chiedono dunque una soluzione definitiva al problema?
20/1/2004 ore 11:23
Torna su