Lunedì 09/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:20
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: venerdi 9 agosto nel centro storico undicesima edizione di "Gioca e mettiti in gioco"
E’ giunta all’undicesima edizione la manifestazione “Gioca e mettiti in gioco” dedicata ai giochi all’aria aperta per bambini e bambine ma anche per adulti. L’evento si svolgerà venerdì 9 agosto, dalle 21 in poi, nel centro storico. Qui vie e piazze saranno occupati da giochi di ogni genere, tutti manuali, senza ricorso all’elettronica o alla modernità tecnologica. Fra le novità segnalate dal Comune c’è quella del coinvolgimento diretto di giovanissimi nell’organizzazione e nella gestione della serata. Un gruppo di adolescenti, infatti, si occuperà dell’infopoint e della documentazione della serata. “Stiamo lavorando – dichiara l’assessore alle politiche sociali, Silvia Tiberti - affinché i ragazzi narnesi, così come gli adulti e gli anziani, possano sempre di più vivere “Gioca e mettiti in gioco” da protagonisti, dando concretamente il loro contributo in termini di idee, proposte ed attività. Questa modalità – sottolinea sempre la Tiberti – offre sicuramente nuova linfa ad una manifestazione che, dal 2009, consente a tutti di giocare, socializzare e ritrovarsi liberamente per le strade del nostro centro storico. Giocare e mettersi in gioco negli spazi urbani, significa anche vivere la città come insieme di opportunità educative capaci di favorirne lo sviluppo fisico e cognitivo. L’entusiasmo delle varie organizzazioni territoriali e la disponibilità di tante persone – aggiunge l’assessore - sono il motore trainante di una festa dove il gioco è mezzo di espressione, comunicazione ed incontro. Il mio augurio – conclude la Tiberti - è che il 9 agosto sia una serata magica in cui la luna e le stelle ci guardino immersi, tutti insieme, nel gioco all’aperto, tra le belle piazze e le suggestive vie di Narni”.
9/8/2019 ore 1:03
Torna su