Martedì 15/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:26
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: un progetto del Comune per migliorare la ricettività del centro storico, in programma installazioni di web-tv e l'attivazione di "audio-guide"
Un sistema di "web-tv" e un servizio di "audio guide" a disposizione dei visitatori. Sono due degli elementi che fanno parte del programma di potenziamento che il Comune intende effettuare per rilanciare il turismo nel centro storico di Narni. L'assessore al Turismo, Andrea Silipo, la chiama "cultura dell'accoglienza", ed è fermamente convinto che per ridare vitalità ad un settore che può offrire potenzialità importanti, è necessario, come base di partenza, migliorare la qualità della vita ed il livello del tessuto socio-economico del centro storico cittadino. Per questo è stato avviato uno studio dal quale è scaturito il programma di interventi, volti a garantire una funzionale ed efficace fruibilità dell'abitato antico, che viene considerato "il luogo di scambio sociale, di vita istituzionale, ma anche di una crescente vitalità turistica". "Dalle attività avviate – dicono dall'assessorato al Turismo – nasce così il 'Prodotto Narni', che si rifà ad un sistema ancora più vasto e ricco di risorse, composto a sua volta da altri sistemi di offerta: le risorse ed i servizi pubblici, la ricettività, l'offerta commerciale e i servizi privati. Un sano ed efficiente programma di sviluppo deve muoversi attivando contemporaneamente tutti questi sistemi, coordinando le priorità, i finanziamenti ed i tempi. Riguardo agli interventi di riqualificazione che sono di competenza dell'amministrazione comunale, in questo primo periodo di gestione abbiamo intensificato azioni ed interventi aumentando del 50% le risorse destinate al sostegno di eventi e manifestazioni, mentre nel bilancio del 2008 troverà spazio un piano di arredo urbano riguardante il 'restyling' del percorso che va dal Suffragio al vicolo Belvedere, la stabilizzazione dei 'portali' e degli altri elementi di carattere medioevale posti nelle vie principali della città. Ma verranno anche sostituite le bacheche con manufatti omogenei e di qualità e dato il via ad un arricchimento degli addobbi floreali, alla sistemazione di alcuni punti luce ed un potenziamento della segnaletica turistica. Verrà inoltre installato un sistema di 'web-tv' con schermi dislocati in una decina di punti del territorio con informazioni e aggiornamenti continui per visitatori e turisti e verranno messe a disposizione dei visitatori delle 'audio guide' che illustreranno i punti di attrazione". Insomma una lunga serie di interventi attraverso i quali il Comune intende dare un impulso forte al turismo. Ora si tratta di passare dalle parole ai fatti e procedere alla realizzazione di tutti gli interventi programmati. Poi bisognerà pensare a come intercettare i flussi turistici giusti di modo che Narni entri finalmente nel virtuoso circuito composto dalle città che rappresentanto il simbolo dell'Umbria.


21/1/2008 ore 5:09
Torna su