Giovedý 14/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 00:48
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: stretta finale nel centrosinistra, Ŕ arrivato il momento di sapere come andrÓ a finire la vicenda dello "strappo"
"Insieme agli altri partiti della sinistra stiamo vagliando gli aspetti politici e non quelli programmatici". Dalla segreteria dei Ds narnesi il messaggio Ŕ chiaro: "la candidatura di Bigaroni non si tocca e non c'Ŕ ragione alcuna perchÚ debba essere rimessa in discussione ad un mese dalla sua ufficializzazione". Modi diversi di "leggere" la situazione attuale, in quanto dal fronte estremo della sinistra la versione Ŕ piuttosto discordante e si continua a parlare di "modi inopportuni di gestire una situazione che si sarebbe potuta risolvere giÓ da tempo se solo fossero state prese in considerazione le nostre richieste". Sembra tuttavia che questa lunga diatriba sia arrivata al capolinea e che entro poche ore una decisione debba essere presa. In un verso o nell'altro. Dalla segreteria Ds dicono chiaro e tondo che "siamo disposti ad aspettare ancora un paio di giorni, per vedere se esistono o meno le condizioni perchŔ si ricucia lo strappo che c'Ŕ stato con i partiti della sinistra radicale. Poi ci sentiremo liberi di agire e di portare avanti il progetto che ci vede impegnati nel sostenere, insieme a Sdi, Margherita, Verdi e Lista Narni, la candidatura bis di Stefano Bigaroni. SarÓ lui, di concerto con le forze politiche che compongo la coalizione a stilare il programma da presentare agli elettori". Insomma la famosa "verifica politica" che dura ormai da un bel po' di settimane sembra essere arrivata agli sgoccioli ed entro breve tempo si saprÓ, finalmente, da che parte staranno Comunisti e Rifondazione e chi, eventualmente, sarÓ il candidato che andranno a proporre.
10/2/2007 ore 13:35
Torna su