Mercoledì 18/07/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:56
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: strade ghiacciate a Porta della Fiera e Santo Pietro, situazioni di pericolo anche nel centro storico
Che tra domenica notte e lunedi mattina (26 febbraio) sarebbe caduta la neve lo si sapeva da tempo. Quindi tutte le amministrazioni comunali dell'Umbria (e non solo) erano nelle condizioni di organizzare al meglio i loro piani di emergenza. Nonostante ciò, la situazione che in queste ore si sta determinando in alcune strade del centro di Narni è al limite del grottesco. Numerose sono state le segnalazioni ricevute dai cittadini i quali parlano di strade dove la presenza di neve ghiacciata sta causando situazioni di serio pericolo. Una di queste riguarda la strada di Porta della Fiera. Noi stessi siamo andati a verificare intorno alle 15,30 e la situazione che abbiamo trovato era più grave di quella segnalataci. Per chi imbocca la strada di Porta della Fiera da Tre Ponti, tutto va relativamente bene fino alla terza curva (quella a gomito, molto ripida, che si trova una decina di metri prima dell'antico arco). I problemi, molto seri, cominciano proprio lì. Nessuno, infatti, ha provveduto a sgomberare la strada dalla neve caduta in nottata e questa si è ghiacciata. Le ruote slittano pericolosamente sul ghiaccio e le macchine si intraversano, scivolando all'indietro. C'è chi solo per un pelo non è precipitato nel cortile del palazzo che si trova a sinistra lungo la salita. I cittadini ci dicono che a monte della strada la situazione è la stessa: neve non tolta e quindi presenza di ghiaccio in strada. Stessi problemi sulla strada di Santo Pietro, dove le pendenze sono ancora più elevate. Ma i pericoli si incontrano anche nel centro storico: via Mazzini, via XX Settembre, via Marcellina e via Ferrucci in alcuni punti presentano delle pericolose lastre di ghiaccio. I cittadini si chiedono il perchè il comune non abbia provveduto a far ripulire completamente ed in tempi rapidi (in mattinata) queste strade dalla neve e magari a far buttare sul terreno quintali di sale. Con l'arrivo della notte le temperature scenderanno ancora e di pareccchi gradi e la situazione rischia di peggiorare ulteriormente. Un'altro provvedimento che sarebbe stato utile prendere era quello riguardante la prudenziale chiusura delle due "corte": strada di Santo Pietro e Strada di Porta della Fiera. Vietando il transito agli automobilisti, si sarebbe evitato così il rischio di possibili incidenti.
(La foto qui accanto è stata scattata da noi alle 15,30 del 26 febbraio 2018 in Strada di Porta della Fiera)
26/2/2018 ore 16:15
Torna su