Martedì 28/03/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 00:23
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Si chiama "europrogettazione" la nuova opportunità offerta agli imprenditori dallo sportello per l'impiego
Con l’europrogettazione il comune di Narni migliora l’offerta sul fronte delle opportunità riservate a quei cittadini che hanno in animo di aprire una nuova attività imprenditoriale sul territorio. Si tratta di un nuovo servizio di consulenza che l’amministrazione comunale offre all’interno dello sportello del centro per l’impiego ed ha preso il via il primo settembre. Dunque è ancora prematuro parlare di numeri e capire quanto questa iniziativa sia in grado di stuzzicare l’imprenditoria locale. “Di sicuro – spiega Antonietta Scosta dello sportello per l’impiego del comune -, saranno in molti a rivolgersi presso i nostri uffici per avere informazioni riguardo alle varie possibilità che ci sono per accedere a dei finanziamenti europei. Dico questo sulla base di quello che è accaduto negli ultimi tre anni presso i nostri uffici in relazione ai movimenti registrati sul fronte della richiesta di accesso a fondi pubblici. Con l'europrogettazione si tratta di finanziamenti a carattere comunitario, che possono essere concessi a imprenditori che intendano aprire nuove attività sul nostro territorio. Gli interessati non debbono fare altro che venirci a trovare (si può anche telefonare al numero 0744.747265 per prendere appuntamento), ed un’incaricata si metterà a disposizione del cittadino, spiegandogli quali finanziamenti ci sono per quel determinato tipo di attività e come fare per potervi accedere. Il richiedente verrà seguito per tutta la prima fase della pratica, poi proseguirà da solo il cammino”. Per quanto riguarda la tipologia di cittadini che fino ad oggi si sono rivolti allo sportello per l’impiego per ottenere finanziamenti regionali o nazionali, la Scosta spiega che “Da noi sono venute persone di tutte le età. Spesso dei figli insieme ai loro genitori. Gente che voleva aprire una nuova attività commerciale, piuttosto che un’azienda agricola”. L’europrogettazione darà la possibilità ai cittadini di avere informazioni su fonti e bandi diretti, ovvero gestiti direttamente dalla Commissione Europea, ed accedere ad una prima consulenza di europrogettazione grazie ai fondi della programmazione europea 2014-2020. "L'amministrazione comunale - ricorda l'assessore allo sviluppo Marco de Arcangelis - ha messo a disposizione un consulente esperto di finanza agevolata che previo appuntamento fornisce informazioni precise e dettagliate sulle eventuali opportunità di contributo e finanziamento aperte o in procinto di uscire attraverso bandi o regolamenti vari, in funzione delle specifiche esigenze dell'azienda richiedente o della costituenda impresa. Il servizio prende in considerazione qualsiasi tipologia di opportunità, muovendosi nel campo della finanza agevolata a supporto dello sviluppo delle imprese".
(Foto di repertorio)
4/9/2015 ore 4:15
Torna su