Martedì 26/03/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:14
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: si è spento Aldobrando "Dino" Bonanni, uno dei primi radioamatori umbri
Nei giorni scorsi a Narni è venuto a mancare Aldobrando Bonanni da tutti conosciuto come "Dino". Si è spento nella sua abitazione, in via dei Cappuccini Nuovi 16, a Narni a 92 anni. Bonanni è stato un personaggio che nel secolo scorso si è messo in evidenza per le sue grandi doti umane e professionali. Tra le tante sue passioni c'era quella del radiantismo. Egli, infatti, esercitava fin da giovane l'attività di radioamatore. I più anziani sostengono che sia stato uno dei primi in Umbria ad iscriversi all'Ari (Associazione Radioamatori Italiani). Uomo di grande integrità morale, è stato un vero e proprio signore di altri tempi. Dotato di grande ingegno, conoscitore delle materie scientifiche, amante della musica, delle arti in generale e dell'astronomia, Dino si dilettava anche in montaggi di apparecchiature elettroniche ed elettrotecniche. E' stato, come detto, uno dei primi radioamatori della zonaumbri, iscritto alla Sezione Ari di Terni e, conosciuto con la sigla "I0FBQ", in ambito nazionale e non, amava trasmettere sia in radiotelegrafia che in Ssb. Un raro esempio di uomo dotato di grande intelligenza e di un notevole senso dell'umorismo, seppur schivo, quando era in compagnia di amici amava intrattenerli con i suoi racconti e le sue tante esperienze di vita vissuta.
30/12/2018 ore 2:15
Torna su