Martedì 16/10/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:39
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: tombini otturati, la rete fognaria va in 'tilt' ogni volta che piove
Le forti piogge che si sono abbattute sul territorio negli ultimi tempi hanno fatto “riemergere”, è il caso di dirlo, il problema della rete fognaria di Narni Scalo. Sono tante le vie della cittadina dove basta un pò di pioggia a creare problemi e disagi ai cittadini. E sono proprio i letori a segnalarci il problema, ricordando che i tombini sono spesso ostruiti da terriccio, liquami e foglie e dunque, quando piove, non sono in grado di ricevere le acque piovane. In mancanza di uno “sfogo” l’acqua rimane sul terreno e comincia a formare dapprima delle pozzanghere, poi dei veri e propri acquitrini. Il fenomeno crea dei grandi disagi perché spesso si verifica in prossimità dei marciapiedi o, comunque, a ridosso di aree destinate a parcheggi. Scendere dall’auto, sembra incredibile, ma diventa un problema, in quanto, bene che va, ci si riempie le scarpe di acqua, senza considerare il rischio di scivolare e di farsi male. Oltre ai disagi, c’è poi il problema rappresentato dai danni che l’acqua procura a strade, piazzali e marciapiedi che si riempiomo di buche. Insomma sarebbe necessario provvedere da parte del comune, intensificando la manutenzione di carattere ordinario. A tale proposito sembra che si tratti di un intervento costoso: si parla di una ventina di euro che l’amministrazione dovrebbe spendere ogni volta per bonificare un solo tombino. E siccome i tombini da tenere sotto controllo a Narni Scalo sono tanti, è ovvio che la cifra diventa consistente. Ergo: c'è il solito problema delle poche risorse che hanno a disposizione gli enti locali ed ecco il perchè molti lavori restano indietro. Ciò non toglie che una più costante manutenzione ordinaria aiuterebbe ad evitare gli interventi di carattere straordinario. Insomma, a Narni Scalo il problema della rete fognaria che si riempie non appena si mette a piovere, c’è e va risolto.
3/1/2018 ore 8:43
Torna su