Domenica 18/11/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:28
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: i carabinieri arrestano una donna rom, su di lei pendeva un ordine di carcerazione
L'hanno sorpresa nei pressi della stazione ferroviaria. Quando ha visto i carabinieri del Radiomobile di Amelia ha tentato di confondersi con fare furtivo tra i passanti. Una mossa che non è sfuggita ai militari che l'hanno fermata ed identificata. La donna, una nomade 49enne proveniente dal campo romano di Villa Bonelli, oltre ad essere una pluripregiudicata, era colpita da un ordine di esecuzione di carcerazione emesso pochi giorni fa dalla Procura della Repubblica di Roma. L'accusa parla di reati di rapina aggravata e lesioni. L’ordinanza fa riferimento ad una violenta rapina messa a segno poco tempo fa sulla costiera laziale da tre donne, fra cui la fermata, ai danni di un anziano. Una volta confermata la sua identità, tramite gli accertamenti dattiloscopici effettuati presso la Compagnia dei carabinieri di Amelia, la nomade è stata tratta in arresto e tradotta presso la casa circondariale femminile di Perugia. L’impegno al contrasto dei reati predatori è tra le priorità del comando provinciale dei carabinieri di Terni che, quotidianamente, proietta i suoi militari nei punti più sensibili della sua giurisdizione.
2/7/2018 ore 12:43
Torna su