Venerdì 19/01/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:08
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: furto nella notte all'Oviesse, svaligiate le casseforti, i ladri si sono calati dal tetto
Furto nella notte al negozio "Oviesse" di Narni Scalo. I ladri avrebbero portato via diverse migliaia di euro, dopo avere aperto le cassefori situate all'interno del punto vendita. I malviventi hanno agito calandosi dal tetto del capannone che ospita il negozio della nota marca di abbigliamento. Una volta penetrati all'interno si sono diretti verso le due cassaforti che contenevano molto denaro. Si parla di diverse migliaia di euro. L'allarme, collegato con la sala operativa di un istituto privato, sarebbe scattato e gli agenti sarebbero arrivati tempestivamente nel piazzale, senza tuttavia fare in tempo ad intercettare i ladri. Solo stamattina, all'apertura del megozio, i dipendenti si sono accorti che le due cassaforti erano state aperte e svaligiate. Subito è stato dato l'allarme e poco dopo sul posto si sono portati i carabinieri della stazione di Narni Scalo che hanno avviato le indagini di rito. Più tardi sono anche intervenuti i loro colleghi del reparto operativo della Compagnia di Amelia che hanno effettuato i rilievi "scientifici", nella speranza che i malviventi avessero lasciato delle impronte. A giudicare dalle modalità del colpo si pensa che ad agire sia stata una banda "specializzata". Sul piazzale e probabilmente anche all'interno del negozio, sono presenti delle telecamere, quindi gli uomini dell'Arma provvederanno ad esaminare le immagini registrate dai vari impianti. Il punto vendita Oviesse di Narni Scalo è stato aperto poco tempo fa e questo è il primo furto che subisce. In passato, in varie occasioni, i ladri avevano preso di mira il vicino supermercato Conad. Ed anche qui i malviventi avevano spesso scelto il tetto per introdursi all'interno del negozio e per rubare decine di migliaia di euro.
17/11/2017 ore 14:40
Torna su