Martedì 23/07/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: rapporti meno tesi nella sinistra, ma il tempo delle trattative è finito e entro poche ore si saprà se ci sarà la ricompattazione o no
Sembrerebbero ammorbidirsi i rapporti tra le forze di sinistra. Nel corso dell'assemblea indetta tre sere fa dal partito dei Comunisti Italiani, le distanze tra Ds e la sinistra radicale sono sembrate meno lontane di quanto non lo fossero il giorno prima. L'intervento del segretario comunale dei Ds Francesco de Rebotti è parso ancora una volta conciliante e lo stesso esponente ha ammesso che "in tutta questa vicenda, probabilmente tutti noi abbiamo commesso dei 'peccati di gioventù'". Il capogruppo alla Camera dei deputato del PdCi Pino Sgobio, che era presente all'incontro, ha sottolineato questa battuta, lasciando intendere che certi "peccati" tutti possono commetterli. Meno astioso di altre volte anche l'intervento del segretario comunale di Rifondazione Giulio Ratini, il quale si è detto pronto a rimettersi davanti ad un tavolo con le altre forze politiche "per vedere tutti insieme, e stavolta in modo definitivo, se ci sono ancora possibilità per andare avanti insieme o se le strade dovranno dividersi". Tra domani e mercoledi è previsto un nuovo incontro (l'ennesimo) tra i rappresentanti dei tre partiti. Sarà davvero l'ultimo o la telenovela si arricchirà di nuove puntate?
12/2/2007 ore 5:10
Torna su