Lunedì 22/04/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:08
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, raccolta differenziata e cittadini "distratti": nel 2018 le guardie ambientali hanno elevato 40 sanzioni
Sono una quarantina i verbali fatti dalle guardie ambientali a quei cittadini che non rispettano la normativa riguardante la raccolta differenziata dei rifiuti. A darne la notizia è l'assessore all'Ambiente Alfonso Morelli. "I controlli - spiega -, avvengono da diverso tempo. Da settembre dello scorso anno abbiamo tuttavia consolidato ancora di più la sorveglianza sul territorio. Gli operatori della raccolta sono accompagnati da un ispettore Asm e dalla polizia municipale, oppure dalle guardie ambientali. Il mandato del controllo è prima di tutto informativo, perché l'importante è fare bene la raccolta differenziata. Detto ciò, ovviamente, chi non rispetta viene sanzionato, nel 2018 abbiamo chiuso con circa 40 verbali di sanzione. Le multe si aggirano mediamente sui 50 euro. Parliamo - aggiunge Morelli -, di sola raccolta differenziata. Per quanto riguarda gli abbandoni, le attività di controlo vengono effettuate principalmente dai carabinieri forestali ma anche attraverso l'impiego di guardie volontarie. Ricordo che proprio di recente la i carabinieri forestali, grazie ad un protocollo con Auri, è stata dotata, solamente per Narni, di 10 nuove fototrappole. Infine proprio in questi giorni stiamo potenziando la videosorveglianza nelle aree a rischio abbandono".
22/1/2019 ore 4:05
Torna su