Domenica 21/07/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:11
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, proteste degli abitanti di via Cairoli per i lavori che procedono a rilento: "di questo passo quando finiranno i disagi?"
I lavori vanno a rilento e i mugugni dei cittadini si fanno sempre più rumorosi. Via Benedetto Cairoli in questi giorni somiglia ad una gruviera; la ditta che si è aggiudicato l’appalto degli interventi riguardanti la sistemazione della pavimentazione ed il rifacimento dei sottoservizi, ha cominciato da una decina di giorni a lavorare, ma tra uno stop ed un altro l’avanzamento dei lavori stessi non si vede. “Ci sono solo due operai che lavorano in un cantiere così grande – dicono gli abitanti della zona -, come si può pensare che i lavori vadano avanti in modo spedito?”. Ma il problema non è solo questo perché, come spiegano gli stessi cittadini “la scorsa settimana gli operai hanno lavorato solo un paio di giorni, mentre ora con queste giornate di pioggia i lavori vanno avanti a singhiozzo”. La gente comincia a preoccuparsi: “Ci è stato detto che per rifare le fogne,, la rete idrica e poi tutta la pavimentazione ci vorranno più di tre mesi, ma se la ditta procede con questa lentezza i tempi di consegna rischiano di raddoppiarsi. Per noi è già un dramma dover camminare sopra al fango o su tavole larghe pochi centimetri. Ci auguriamo che dal Comune sollecitino la ditta che sta eseguendo i lavori affinché questi disagi non abbiano a prolungarsi!”.
21/9/2006 ore 16:15
Torna su