Martedì 25/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:38
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, parla l'assessore Mercuri: "Potenziamento del digitale e interventi sul territorio i punti di forza del nostro lavoro"
Riprendiamo le dichiarazioni fatte dall'assessore Marco Mercuri sul giornalino "Speciale Narni". "Il 2018 - ha affermato -, ha visto fare grossi progressi al nostro territorio per colmare il gap nel digitale che invece deve costituire un punto di forza delle nostre smartcities. Il Comune di Narni ha puntato molto su tutto questo in considerazione dei vantaggi che ne sarebbero derivati. Utilità per l'impresa, che è in grado di presentare le istanze relative alle sua attività ed ottenere gli effetti in tempo reale. Utilità per il professionista, che direttamente dalla propria postazione di lavoro può presentare le istanze e controllare autonomamente l'iter e interagire 'in diretta' con gli uffici di riferimento. Utilità per la Pubblica Amministrazione che gestisce in modo trasparente i procedimenti, i quali attraverso l'interfaccia digitale sono a disposizione continua degli interessati e che con tale strumento ha potuto abbattere tempi e costi dell'apparato burocratico provvedendo con maggiore tempestività alle comunicazioni ed eliminando ad esempio carta e spese postali. Da allora in poi il lavoro - sottolinea Mercuri -, anche con la collaborazione dei professionisti dei cittadini e delle imprese, è stato continuo e il sistema si è evoluto fino al dispiegamento del nuovo portale. Sugli altri fronti si stanno terminando i lavori di ampliamento del cimitero centrale per un importo di 700.000 euro. Oltre alla progettazione e alla gara in procinto di affidamento dei lavori per l’ampliamento dei cimiteri frazionali di Sant'Urbano, Borgaria, San Liberato, Guadamelo e San Vito. È stato effettuato il completamento della rete del gas fino alla strada di Marrano e alla Scogliera. Prossimamente i lavori interesseranno la zona di Gualdo. Verranno così completati gli impegni contrattuali di gara di Erogasmet con due annualità di anticipi. Sono state istruite due varianti importantissime per il territorio. Si sta inoltre procedendo ad affinare e ad ottimizzare il bando per il raddoppio del Suffragio e della piazza dello Scalo da lanciare sul mercato nel corso del 2019".
7/1/2019 ore 3:45
Torna su