Giovedì 15/11/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:20
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, parla il vice sindaco Mercuri: "il 'DigiPass' apre a tutti le frontiere dell'alfabetizzazione informatica"
Una nuova "casa informatica" a disposizione dei cittadini di Narni e di quelli dell'ambito. Una "casa" che ha anche un'importante valenza turistico-culturale. Stiamo parlando del "DigiPass" inaugurato nei giorni scorsi nei locali situati al piano terra del palazzo deri Priori a Narni. Lì dentro, tanto per cominciare, è stata trasferita la "Pro Loco" ed andranno ad operarvi anche gli impiegati dell'ufficio turistico comunale. Oltre ad un box office di carattere turistico e culturale, i locali del "DigiPass" narnese ospitano anche alcune postazioni per l'ormai noto "Coworking", altre salette "multimediali" ed una sala conferenze a disposizione di associazioni e cittadini. "In questo primo periodo - spiega il vice sindaco Marco Mercuri, che si è molto impegnato per arrivare alla inaugurazione del 'DigiPass' -, oltre alle due persone 'fisse', all'interno della struttura operano anche alcuni 'assistenti' di Umbria Digitale che hanno l'incarico di fare da 'tutor' ai dipendenti comunali ed alle stesse persone che entreranno negli uffici. L'apertura di questa struttura è costata circa 250mila euro, a carico della Regione e finalizzati alla divulgazione della alfabetizzazione informatica. Lo sportello - aggiunge Mercuri -, ha la funzione di permettere infatti a chi non conosce e non possiede il computer di 'istruirsi' da questo punto di vista, utilizzando i pc presenti e scoprendo così il mondo di internet. Tra i tanti servizi dei quali si può usufruire c'è quello, molto importante, che permette di scaricare le analisi dal sito Asl, come pure si possono effettuare prenotazioni per prestazioni sanitarie. L'ufficio rimane aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 18, con una pausa di un'ora all'ora di pranzo. La seconda funzione sarà quella informativo turistica in quanto gli operatori presenti potranno dare informazioni sulla città".
24/10/2018 ore 2:43
Torna su