Giovedì 16/08/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:57
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, Luca Tramini (M5S): "noi impegnati a condurre battaglie importanti sulla trasparenza amministrativa"
Decine di interrogazioni presentate. Ed ancora richieste di 'accessi agli atti' e mozioni approvate. Questo il “bilancio” dei primi sei mesi di attività politica svolta dal Movimento 5 Stelle di Narni. “Stiamo portando avanti – spiega Luca Tramini, il capogruppo di M5S -, battaglie importanti sulla trasparenza amministrativa.Una di queste è la partita dell’accesso al protocollo elettronico che non è ancora finita e che non molleremo, portandola ad ogni livello possibile. Queste sono solo alcune delle azioni intraprese nei primi mesi di attività. Si tratta di proposte concrete, tese a migliorare la nostra città, come il tavolo riguardo della sicurezza tra Comune ed Università. Un altro atto, discusso in consiglio, con un grande risultato portato a casa riguarda lo stato delle nostre strade ed una richiesta di pianificazione degli interventi. Poi istanze e segnalazioni in merito alle tante, troppe, perdite del nostro acquedotto, la presenza di discariche abusive, richieste di campionatura dell’aria, delle acque, un’attenzione al territorio di Narni che risulta inquinato, una problematica che per troppi anni non è stata doverosamente presa in considerazione. Nei prossimi mesi - dice ancora Tramini -, inizieremo a dare risalto alla situazione allarmante che tocca Narni Scalo, difatti anche dagli ultimi commenti di Arpa e secondo i dati che stiamo finendo di studiare, Narni risulterebbe la seconda città, se non la prima in alcuni periodi, con i livelli di inquinamento di Pm10 più’ alti di tutta l’Umbria. Continuiamo a lavorare sul territorio, lavorando e lottando per il bene di Narni, ascoltando la richieste delle persone e cercando sempre di dare la stessa importanza ad ogni dubbio o paura dei cittadini, mettendoci noi la faccia ed esponendoci senza problemi a sbeffeggiamenti, tentativi di ostruzione, derisioni e anche qualche pressione. Il nostro unico obiettivo è ascoltare la voce di ogni cittadino, mettendocela tutta ogni singolo giorno, cercando soluzioni per i problemi dei narnesi, spesso sbattendo contro un muro di gomma, ma non ci interessa, più ci attaccano, più tentano di farci 'paura' e più noi andremo avanti, con maggior forza e voglia di cambiare".
18/12/2017 ore 2:55
Torna su