Sabato 23/09/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: le telecamere della videosorveglianza sono in manutenzione, ma presto verranno potenziate
Le telecamere degli impianti di videosorveglianza presenti nel centro storico di Narni e nelle altre zone della periferia, sono in manutenzione. A confermare questa notizia è il sindaco Francesco De Rebotti che annuncia anche delle novità riguardo allo specifico argomento. "Le novità più importanti - spiega il primo cittadino -, riguardano la nostra idea di ampliare le zone dove sono già presenti le telecamere e di ottimizzare il servizio che esse offrono. In altre parole, di concerto con la Prefettura, stiamo cercando di fare in modo che, una volta completato l'intervento di manutenzione, tutte le immagini riprese da ogni impianto confluiscano nelle sale operative di tutte le forze dell'ordine. Ormai, con le grandi possibilità offerte dalla Rete, tutto è diventato più semplice e quindi le immagini possono viaggiare in tempo reale ed essere viste in diretta e registrate presso le sale operative delle forze di polizia. Tra l'altro con l'attuazione del programma di copertura delle nuove reti Tim a banda ultralarga fissa e mobile, che sono in fase di realizzazione sul nostro territorio, il progetto di consolidare l'aspetto della sicurezza sarà oltremodo facilitato". A Narni, dunque, verranno installate altre telecamere che consentiranno alle forze dell'ordine di monitorare i punti più sensibili del centro storico, quelli dei quartieri della periferia, Narni Scalo, ma anche altre frazioni. Fino ad oggi le telecamere installate erano collegate agli uffici della polizia municipale che si trovano in via del Campanile. Ma, da quanto si sa, esse non sempre avrebbero funzionato a dovere. Un problema che, come affermato dal sindaco, è destinato ad essere risolto. Con buona pace di quanti (cittadini residenti e non solo) chiedono maggiore sicurezza in città, soprattutto di notte. E proprio di notte era accaduto l'ultimo, deplorevole, episodio che aveva visto degli ignoti smontare le colonnine metalliche in piazza dei Priori e gettarle dentro alla fontana.
7/4/2017 ore 3:05
Torna su