Sabato 18/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:31
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: l'affidamento della gestione dei cimiteri comunali va avanti a suon di proroghe, Sergio Bruschini chiede di vederci chiaro
Una proroga dietro l'altra. Che va avanti da un sacco di tempo. Senza una ragone plausibile. Si parla dell'affidamento della gestione dei cimiteri comunali. Una questione che, secondo Sergio Bruschini (Forza Italia) "presenta diverse ombre". "Era il 26 aprile del 2017 - afferma il capogruppo di FI -, e la giunta comunale, con delibera n.108 si affrettò a votare l'ennesimo prolungamento riguardante l'affidamento della gestione dei cimiteri comunali. Questa proroga, venne detto, sarebbe stata l’ultima, in quanto il consiglio comunale decise che l'Asit, essendo nel frattempo diventata un’azienda speciale, non si sarebbe più potuta occupare della gestione dei servizi cimiteriali. Dunque essi sarebbero stati assegnati con una gara europea. Insomma - spiega Bruschini -, ad aprile era stato dato lo 'stop' alla lunga sequela di proroghe e tutto lasciava immaginare che, finalmente, questa storia del rinnovo 'a pioggia' dell'affidamento, finisse. Ma non è andata così. Ora passi che tre mesi fa si sarebbe anche potuta giustificare la proroga in quanto, come si cita nella delibera 'sono in fase di predisposizione gli atti per l’espletamento di una gara di evidenza europea per l’affidamento pluriennale', ma a giugno è stato nuovamente ripreso lo stesso documento istruttorio ed è stata riproposta l'ennesima, proroga che avrà una durata di ulteriori tre mesi. Quali impedimenti - si chiede Bruschini - ci sono stati affinchè in questo ultimo periodo sia stato impossibile fare partire il bando? Capisco che la dirigente, vista la necessità di non sospendere un servizio fondamentale, si veda costretta a garantirlo con una sua determinazione, ma va ricordato che negli ultimi mesi, sebbene si fosse in campagna elettorale, la giunta comunale non si è mai fermata. Anzi è sotto agli occhi di tutti che fino al al 9 giugno la giunta ha prodotto oltre 30 atti deliberativi. Perché, dunque, non ha ottemperato anche a questo importante atto di trasparenza riguardante l'affidamento dei servizi cimiteriali? volio ricordare ai cittadini narnesi che è dal 2009 che il comune promette di affidare attraverso una regolare gara la gestione dei cimiteri. Sono trascorsi più di sette anni e ancora oggi si va avanti a forza di affidamenti temporanei e sempre a favore delle solite cooperative. Sarà ora di dire basta?".
4/7/2017 ore 2:43
Torna su