Domenica 28/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:52
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: la festa della castagna si farà, ad organizzarla sarà Roberto Pei con la sua associazione
La “Festa della Castagna” si farà. Sotto un altro nome e con altri organizzatori, ma si farà. Dopo 23 anni duranti i quali la manifestazione aveva caratterizzato l’autunno narnese, quest’anno la Pro Loco aveva deciso di rinunciare all’evento. Una decisione dettata da vari motivi di carattere organizzativo, che aveva comunque creato delusione in città. Ci ha pensato Roberto Pei a risolvere il problema proponendosi quale organizzatore di una manifestazione analoga che andrà in scena nel fine settimana che va dal 21 al 23 novembre. “Il programma – afferma Pei – è in fase di allestimento. I tempi sono abbastanza stretti ma cercheremo di fare del nostro meglio, rispettando gli ‘schemi’ di quella che era la festa della castagna e del vino novello. Quindi proporremo degustazioni a tema con la castagna ed il vino al centro della situazione, ma anche la possibilità di mangiare in piazza altre specialità gastronomiche della nostra zona. Non mancherà la musica che allieterà nei tre giorni l’evento, perché la piazza dovrà essere viva e si dovrà respirare un clima di sana allegria, tipica di una sagra paesana”. La festa si chiamerà “Bella castagna” e nelle intenzioni di Pei vuole essere la prima di una serie di edizioni che andranno di fatto a sostituire la storica sagra autunnale che veniva organizzata dalla Pro Loco. C’è una curiosità: ventitre anni fa proprio il papà di Roberto, Rolando Pei, fu tra coloro che si inventarono questa festa, e per lungo tempo è rimasto nel ristretto numero dei promotori che ad un certo punto lasciarono l’organizzazione in mano alla pro loco.
11/11/2014 ore 3:15
Torna su