Martedì 30/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:28
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: inizia con l'Offerta dei Ceri in programma stasera in cattedrale la parte "religiosa" della festa
Iniziano oggi (2 maggio) con l’Offerta dei Ceri e continueranno domani (3 maggio) con la messa solenne, la processione con il busto del santo e la corsa storica, i festeggiamenti in onore di San Giovenale, patrono della città. Stasera alle 21 in Cattedrale si terrà “De Cereis et Palii Offerendi”, l’offerta dei ceri e dei palii, rievocazione della tradizionale offerta al patrono. La luminaria delle autorità comunali e pontificie, delle corporazioni, dei castelli, alla luce di ceri e fiaccole, porgerà il proprio omaggio al vescovo della diocesi di Terni, Narni e Amelia Giuseppe Piemontese. Sfileranno in costume medievale i nobili e le magistrature cittadine che dal palazzo comunale si recheranno nella Cattedrale impugnando un grande cero che verrà donato al vescovo in segno di devozione al Santo Giovenale. Quella dell'offerta dei ceri è una delle cerimonie più suggestive di tutta la festa narnese. e non solo per il significato religioso che riveste. Essa, infatti, è particolarmente sentita dai costumanti proprio per il rito che viene celebrato all'interno di una Cattedrale che si trasforma in un luogo dove Fede e senso di appartenenza alla città si fondo, regalando, per l'appunto, delle belle suggestioni ai presenti.
(La foto che pubblichiamo qui accanto è riferita alla cerimonia dell'OFferta dei Ceri del 2003)
2/5/2017 ore 16:40
Torna su