Venerdì 15/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:38
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il sindaco firma l'ordinanza "antincendi", multe fino a 480 euro per i trasgressori
Multe tra gli 80 ed i 480 euro per coloro che non rispettano l'ordinanza antincendio del comune di Narni. Punta alla prevenzione incendi, in particolar modo in questo periodo di siccità prolungata, interrotta solo dalle poche piogge, l’ordinanza del sindaco, Francesco De Rebotti, che istituisce una serie di divieti da osservare fino al 30 settembre. In tutte le zone del territorio comunale non si possono accendere fuochi e carbonaie, né bruciare residui vegetali o usare strumenti o attrezzature a fiamma libera e che possano produrre scintille o faville. Nell’ordinanza si vieta anche “qualsiasi tipo di operazione che possa creare pericolo mediato o immediato di incendi”, così come “l’abbandono, anche da automezzi in transito, di oggetti o materiali di qualunque tipo che possano dare innesco al fuoco o favorirne la propagazione”. I trasgressori, come scritto in apertura, possono essere sovvenzionati con ammende da 80 a 480 euro.
27/7/2017 ore 3:05
Torna su