Martedì 30/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:26
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, il Movimento 5 Stelle denuncia: "ci sono forze politiche che girano per le case per raccogliere firme"
Ci sarebbe qualcuno che va in giro per le case dei narnesi a raccogliere firme a sostegno di liste politiche. A dirlo sono gli esponenti del Movimento 5 Stelle di Narni che, in un comunicato, consigliano i cittadini di "non firmare nulla prima di avere letto". "In questi giorni - si legge in un comunicato di M5S -, durante la nostra raccolta firme fatta al gazebo in presenza di un pubblico ufficiale addetto all’autenticazione della firma con delega del Sindaco, siamo stati informati dai cittadini di alcuni comportamenti illeciti e per noi vergognosi tenuti da alcune forze politiche. Ci è stato segnalato che alcuni soggetti, molto probabilmente non autorizzati all’identificazione delle firme, starebbero andando casa per casa, spesso con scuse e pretesti, per far firmare ai cittadini le proprie liste elettorali. Un episodio ha visto protagonista proprio un nostro attivista, il quale ha visto presentarsi a casa sua un soggetto che chiedeva una firma per un’associazione di volontariato. Ad un esame più attento del foglio si è accorto che si trattava invece di un modulo per la raccolta delle firme. Da parte nostra - sottolinenano da M5S -, stiamo cercando ulteriori informazioni sul caso. Qualora tali fatti dovessero essere confermati e supportati da prove tangibili procederemo a segnalare questo vergognoso atto presso la Procura della Repubblica. In attesa di fare chiarezza sulla questione, invitiamo tutti i protagonisti della scena politica ad agire in maniera chiara e corretta nelle attività della campagna elettorale, partendo dalla raccolta e dalla presentazione delle liste. Avvertiamo tutti i cittadini di verificare cosa stanno per firmare e ricordiamo loro che la raccolta delle firme va fatta in presenza di un pubblico ufficiale addetto all’autenticazione. E’ arrivato il momento - ribadiscono i pentastellati narnesi -, di uscire dall’ombra, dalle tenebre di un sistema che sta strangolando la nostra città".
2/5/2017 ore 4:10
Torna su