Mercoledì 21/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:26
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il Consiglio Comunale va avanti tra liti, risse e sospensioni, a quando il ritorno alla normalità?
Il Consiglio Comunale di Narni continua a perdere la propria faccia e sembra proprio che i suoi "attori" abbiano deciso di fare a gara per trasformare il più importante consesso cittadino in un luogo dove può accadere di tutto e dove anche il più elementare senso di rispetto dell’educazione civica e dei principi della moralità può essere calpestato, senza che gli stessi "attori" se ne rendano conto. La “lite” dell’altra sera tra Sergio Bruschini (Pdl) e Sergio Ceccarelli (Gruppo Misto), poi sfociata in rissa verbale e che solo per il buon senso di qualcuno dei presenti non si è trasformata in zuffa vera e propria, rappresenta l’ultimo (?) atto di una serie di episodi che negli ultimi tre anni e mezzo hanno spesso costellato lo svolgimento delle sedute del Consiglio. Bruschini ha un carattere focoso e quando parte è difficile fermarlo; è stato lui l’altra sera a provocare la lite con Ceccarelli; “mi è venuto vicino e mi ha detto che mi avrebbe spaccato la faccia ed io non ci ho visto più”, si giustifica il giorno dopo il capogruppo del Pdl, che però non dice di aver provocato l'avversario con dei sonori applausi, dal chiaro sapore ironico, non appena questi ha messo piede in aula. Certo è che la colpa da sta da ambo le parti e siccome non è la prima volta che certe sceneggiate avvengono durante il Consiglio, sarà bene che il presidente Marco Mercuri si decida una volta per tutte a richiamare all’ordine i suoi colleghi ed a prendere quei provvedimenti disciplinari che più di una volta in passato ha minacciato di prendere senza però che l’abbia mai fatto. Anche perchè alla fine della legislatura manca un anno e mezzo e di sedute da svolgere ce ne sono ancora tante.
(Nella foto Marco Mercuri, presidente del Consiglio Comunale di Narni. In molti gli chiedono di avere più polso affinchè il consesso riacquisti quella dignità che in questa legislatura sembra essere andata smarrita).
22/11/2010 ore 10:19
Torna su