Mercoledì 20/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il Carnevale riempie la piazza di bambini mascherati e l'assessore promette un maggiore impegno del Comune per l'edizione del 2009
Un bel Carnevale. Certamente non all'altezza di quelli di un tempo, ma comunque allegro e partecipato dalla gente. Il centro storico di Narni ha dunque rispettato la tradizione vedendo riempita piazza dei Priori di tante maschere, coriandoli e stelle filanti. Per la prima volta, dopo anni di "schiuma selvaggia", non si sono viste le bombolette, perlomeno quelle che lanciano schiuma, e questo è stato già un bel passo avanti perché non si è assistito alle "battaglie" tra ragazzi che anziché vivere l'ultimo giorno di carnevale in modo allegro e spensierato, erano soliti trasformare un momento di festa in una sorta di "guerriglia" che spesso ha rischiato di degenerare. E' stata la festa dei più piccoli, tanti e tutti mascherati con genitori e nonni al seguito che con una punta immancabile di nostalgia hanno rivissuto la gioia di questa particolare festa. Musica a tutto volume dalle 14 in poi e tanti balli insieme agli animatori delle associazioni "Castello di Aslan" e "Locanda dei Giullari". Sul palco Gaia Cecca, Eleonora Sernicola e Sara Proietti hanno tenuto sempre alta l'attenzione dei bambini. Poi c'è stato il momento della premiazione riguardante i disegni sul carnevale che erano stati realizzati dalle scuole e da altre associazioni. Il disegno più bello che partecipava al concorso per il manifesto del carnevale è stato quello realizzato dalla classe 1a B della Primaria "Giuseppe e Anita Garibaldi" di Narni, mentre un premio è stato dato anche ai ragazzi della associazione "Il Faro" che hanno realizzato un collage sul carnevale. Sul palco è salito l'assessore alla Cultura del Comune Francesco De Rebotti che ha premiato sia i ragazzi del "Faro" che i bambini della Primaria. L'assessore si è detto soddisfatto della partecipazione del pubblico e ha dato appuntamento alla gente al prossimo anno. Scendendo dal palco De Rebotti ha detto: "mi impegno sin da ora per organizzare nel 2009 un Carnevale ricco di appuntamenti".

6/2/2008 ore 11:23
Torna su