Domenica 20/05/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: i carabinieri recuperano cinque fucili che erano stati rubati qualche giorno fa ad Amelia
I carabinieri della Compagnia di Amelia, diretti dal giovane capitano Raffaele Maurizi, continuano a distinguersi per una serie di attività volte a contrastare ogni tipo di reato. Stavolta si parla di reati contro il patrimonio, nella fattispecie quelli riguardanti i furti in abitazione. Ed è dalle indagini avviate a seguito di un furto, avvenuto la settimana scorsa in una casa di Amelia, che i militari sono arrivati al recupero di alcuni fucili da caccia che erano stati rubati durante l'incursione ladresca. Le armi, che erano ancora all'interno dell'armadio metallico blindato che le conteneva e che era stato asportato dai malviventi dall'abitazione amerina, sono state rinvenute in una zona periferica di Narni. Si tratta di cinque fucili da caccia e diverse munizioni, "merce" che è pressochè impossibile da piazzare e che, dunque, i ladri sono stati costretti ad abbandonare. Il rinvenimento dell’armadio, associato alle indagini già avviate per il furto in abitazione, ha dato modo agli investigatori di mettersi sulle tracce dei malviventi. Le armi, dopo i rilievi investigativi, sono state riconsegnate al legittimo proprietario.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
27/2/2018 ore 12:05
Torna su