Venerdì 20/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:20
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: i bambini del centro storico e delle frazioni sono pronti per festeggiare Halloween
E' tutto pronto a Narni per festeggiare la serata dedicata ad Halloween. Al di là delle iniziative che verranno prese in alcuni locali della zona, la festa in strada sarà quella che vedrà protagonisti i bambini. Dunque suggeriamo ai nostri lettori di munirsi di caramelle e dolciumi, da lanciare dalla finestra nel momento in cui "squadre" di bambini suoneranno loro il campanello, gridando la fatidica frase "Dolcetto o scherzetto?". Nel centro storico sarà anche quest'anno il Beata Lucia a fare da punto di riferimento per bimbi e ragazzi, in occasione di questa particolare festa. L'evento è giunto alla sua dodicesima edizione e prenderà il via, come tradizionale vuole, già nel tardo pomeriggio odierno. Presso il cortile interno dell’Azienda Beata Lucia, in piazza Galeotto Marzio, saranno accolti bambini ed i genitori per organizzare il tradizionale giro delle case del centro storico durante il quale verrà ancora una volta chiesto simpaticamente alla gente che si affaccerà a porte e finestre: “dolcetto o scherzetto?”. Il centro storico per qualche ora sarà animato dalle voci gioiese dei bambini che porteranno a tutti un pò di allegria. A Narni Scalo i bambini si organizzeranno autonomamente, grazie anche alla collaborazione di molti genitori, e dunque anche qui lungo le vie della città sarà normale, dopo il tramonto, incontrare squadre di bambini e bambine mascherati nei modi più bizzarri, ma tutti rigorosamente a tema e nel rispetto della festa di Halloween. Anche in questo caso, rigoroso sarà lo schema che verrà seguito, con scampanellate alle porte di case e palazzi e immancabile frase "dolcetto, o scherzetto?", alla quale più o meno tutti, rispondono lanciando dalla finestra caramelle o dolciumi. La tradizione ha ormai contagiato tutti e quindi anche nelle tante frazioni narnesi, i bimbi che vi abitano non si lasceranno sfuggire l'occasione per fare festa e mascherarsi da streghe o stregoni...
31/10/2014 ore 13:45
Torna su