Giovedì 19/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:44
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: hanno un incidente ma scappano per paura di essere scoperti abbandonando sul posto mezzo chilo di hashish
Sono stati alcuni cittadini a notare quella moto in terra ed a segnalarla ai carabinieri. La moto, di grossa cilindrata, dopo aver avuto un incidente con un'auto all’interno del piazzale di un ristorante di via Tiberina, era stata lasciata per terra dal conducente e dal passeggero. I due, inspiegabilmente, erano fuggiti a piedi nelle campagne circostanti. I carabinieri di Narni, giunti sul posto insieme ai colleghi della stazione di Otricoli, nell’effettuare il sopralluogo dell’incidente, hanno trovato sul motoveicolo una busta contenente 7 panetti di hashish ben confezionati, del peso totale di oltre 500 grammi che erano evidentemente stati abbandonati dai due fuggitivi. Il motivo della precipitosa fuga della coppia era probabilmente dovuto all’aver scambiato il lampeggiante blu dell’ambulanza arrivata sul posto per quello di un veicolo delle forze di polizia. L’Arma di Narni, sequestrata la moto e lo stupefacente, ha avviato le indagini volte all’identificazione del conducente e del passeggero del motoveicolo, descritti dai testimoni come nordafricani. Il sequestro costituisce solo l’ultimo degli interventi dei carabinieri del comprensorio narnese la cui continua lotta al traffico ed al consumo di sostanze illecite ha consentito di sequestrare, solo negli ultimi giorni, oltre un chilo di stupefacenti tra marjuana, hashish e cocaina, nonché sostanza da taglio, bilancini vari e tutto materiale per il confezionamento.
30/9/2017 ore 19:30
Torna su