Sabato 16/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:11
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: grazie ai Puc regionali soldi in arrivo per le attività alberghiere del centro storico
Soldi in arrivo per lo sviluppo di attività commerciali ed artigianali presenti nel territorio comunale di Narni. Sono dei giorni scorsi le delibere comparse nell'albo pretorio del Comune di Narni che hanno visto, da parte della Regione, sbloccare i fondi Puc (Piani Urbani Complessi) per Narni centro storico. Il tema specifico era “Nuove centralità dalla tradizione alla cultura della contemporaneità". Il bando, al quale il Comune di Narni ha partecipato era del 2008, “considerando una assoluta priorità il consolidamento del processo di riqualificazione e di rivitalizzazione, già in atto nel centro antico”, scrivono dall'amministrazione. I fondi messi a disposizione riguardano per adesso tre attività del centro storico ed i contributi erogati alle stesse aziende sono pari a circa 175mila euro. L'amministrazione comunale ha già disposto i pagamenti dopo alcuni anni di attesa. Quindi è stato disposto che verrà concesso il contributo di 98.400 euro alla ditta Diverso Viaggiare Cooperativa Sociale (ex monastero Sant’Anna), per l’avvio di attività socio-assistenziali per minori e disabili, sull’immobile situato in via Gattamelata 74, di cui la ditta è affittuaria e su cui sono state eseguite le opere oggetto del contributo. Altri 13.340,51 euro verranno erogati alla società Hotel dei Priori e 61.612,56 alla ditta Fondaco S.r.l., per l’avvio e lo sviluppo di attività di bar-ristorazione-enoteca, sull’immobile situato in via Garibaldi 7-9, di cui la società è affittuaria e su cui sono state eseguite le opere oggetto del contributo". Non saranno cifre esorbitanti, ma per chi gestisce queste attività si tratta pur sempre di una buona boccata di ossigeno in dei momenti particolarmente difficili quali sono quelli che stiamo vivendo.
19/1/2015 ore 1:30
Torna su